Benvenuto nella Rete civica del Comune di Orgiano (VI) - clicca per andare alla home page
cerca nel sito
motore di ricerca

Comune di Orgiano  - via Roma, 9 - 36040 Orgiano ( VI )  - Tel. 0444/874038  - Fax 0444/874627  - C. FISC. e P.IVA 00453590242  
Posta Elettronica Certificata (PEC): orgiano.vi@cert.ip-veneto.net  
Posta Elettronica Certificata (PEC) per variazioni di residenza: anagrafe.comune.orgiano.vi@pecveneto.it


sei in HOME » Il Paese | La parrocchia
27/11/2009

PARROCCHIA DI SANTA MARIA ASSUNTA ORGIANO

Santa Maria Assunta (15 agosto)

Er fine sec. XIII - sm 43 - km 32 - vc Noventa - cm Orgiano - cp 40 - pr Vicenza ds 49 - cap 36040 - tf (0444) 874028 ab.: Catt. 2.510 (non catt. 116) - famiglie 830.

CENNI STORICI - Il toponimo di questa parrocchia sembra giustificare l'ipotesi di un insediamento romano. Certo è che la sua posizione strategica sull'estrema propaggine dei Berici e all'imboccatura della Val Liona spiega ampiamente l'antichità dei suoi castelli, uno sul monte (castrum novum) e l'altro al piano (castrum vetus), costruiti - sembra - già dai Longobardi e successivamente acquisiti dai vescovi di Vicenza (sec. IX-X). Nei secoli XII-XIII il castello inferiore decadde nelle guerre civili che contrapposero Vicentini e Padovani, mentre quello superiore, affittato dal vescovo ai Barugola, sopravvisse fino al sec XIV, per finire, nel 1313 sotto i colpi dei Padovani. Sotto la dominazione veneziana Orgiano fu sede di un Vicariato civile comprendente i comuni di Agugliaro, Asigliano, Campiglia dei Berici, Noventa Vicentina, Orgiano, Pojana Maggiore, Sossano.

L'antica origine del borgo suggerisce l'ipotesi di un'altrettanto antica origine della chiesa di Santa Maria, ma solo alla fine del secolo XIII è accertata l'esistenza in Orgiano di una chiesa collegiata, officiata da un certo Galzanus presbyter et Adam clericus confratres (Libri dei Feudi, 1266 Cod. A., p. 106) e altri documenti parlano pure di un Capitulus di tale chiesa. La evoluzione della collegiata, in sei distinti chiericati, attestati nelle visite pastorali dei secoli XV e XVI, sarebbe una conferma della importanza rivestita dalla chiesa di Santa Maria nel territorio.

Essa, negli atti di una visita pastorale del 1530, è definita «nuova, con campanile di recente costruzione». Ma dal 1560 al 1770, per decreto di Papa Pio IV, fu officiata dai monaci Olivetani di Sant'Elena in Venezia. Fu quasi ricostruita anche nel 1740 e ampliata nel 1859. Vi si conservano, oltre all'altare maggiore in marmo di Carrara, due pregevoli statue dei Santi Pietro e Paolo, un prezioso quadro di Bartolomeo Montagna (La Vergine, San Giuseppe ed il Bambino) e uno di Alessandro Maganza (San Carlo e Sant'Antonio Abate).

Del Beato Silo di Orgiano, misterioso eremita, vissuto in epoca non ben precisata, ma oggetto di culto e venerazione nei secoli XV-XIX, è scomparsa ogni memoria, ma non sono scomparse le sue presunte reliquie trasferite, il 15 ottobre 1853, da sotto l'altare dell'oratorio all'altare di San Gaetano, nella parrocchiale: tuttavia ne è cessato il culto. Del resto la Bibliotheca Sanctorum ignora il nome di Silo di Orgiano.

Sono inoltre scomparsi gli antichi oratori di San Feliciano (sec. XV), dei Santi Antonio Abate e Lazzaro con l'annesso ospedale della confraternita dei Battuti (sec. XIV), di San Francesco d'Assisi, già di casa Fracanzan (1668), di San Giovanni Battista di casa Orgiano (1508), di Santa Teresa d'Avila di casa Muzan e della Madonna di casa Marzari­Revese: rimane soltanto l'oratorio di San Rocco (sec; XVI) recentemente restaurato.

EDIFICI Di CULTO

Chiesa Parrocchiale: ricostruita nel 1740 ed ampliata nel secolo successivo (+ 29 giu­gno 1980).

Oratori semipubblici sacramentali: annessi alla Casa di riposo e alla Casa della Gioventù.

Oratorio privato: annessi a casa Piovene.

STRUTTURE PASTORALI

Casa della dottrina con 14 locali

NOTA BIBLIOGRAFICA

M. DALLA NEGRA, I Comuni della Provincia di Vicenza e i loro stemmi, Vicenza, Amministrazione Provinciale 1991, p. 151-152

G. MANTESE, Gli antichi ospedali dei SS. Ambrogio e Bellino e dei SS. Antonio e Lazzaro sorgevano a Vicenza e ad Orgiano ed erano amministrati dalla Fraglia dei Battuti, "Sambortolo", VII (1973), n. 2

PIEROPAN, Orgiano. Storia - memorie - ricerche, Vicenza, La Grafica & Stampa 1990

Vedi inoltre Nota Bibliografica di Lonigo.

 

LE ALTRE PARROCCHIE DELL' UNITA' PASTORALE

 


Rete Civica del Comune di Orgiano realizzata da Progetti di Impresa Srl Copyright © 2009
accessibilità  |  access key  |  privacy   Questo sito internet è valido html 4.01 strict, clicca per accedere al validatore html 4.01, il sito verrà aperto in una nuova finestra   Questo sito internet è valido CSS 2.0, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra   sito internet validato wcag wai a  Questo sito internet è multibrowser leggibilità Visualizza il testo con caratteri normali  Visualizza il testo con caratteri grandi  Visualizza il testo con contrasto elevato  Visualizza i contenuti senza la presenza della struttura grafica

Comune di Orgiano  - via Roma, 9 - 36040 Orgiano ( VI )  - Tel. 0444/874038  - Fax 0444/874627  - C. FISC. e P.IVA 00453590242


Posta Elettronica Certificata (PEC):orgiano.vi@cert.ip-veneto.net
Posta Elettronica Certificata (PEC) per variazioni di residenza: anagrafe.comune.orgiano.vi@pecveneto.it